Welcome to

Set
2

Fukushima, dopo più di 3 anni arriva la verità sul disastro della centrale nucleare


di
Umberto Mazzantini

Oggi il governo giapponese ha annunciato che renderà nota la testimonianza sul disastro nucleare dell’11 marzo 2011 rilasciata da Masao Yoshida, allora direttore della centrale nucleare di Fukushima Daiichi della Tokyo electic power company (Tepco). Durante una conferenza stampa il capo di gabinetto del governo di centro-destra, Yoshihide Suga, ha detto: «La renderemo pubblica il più presto possibile, a settembre.

Ago
29

Gli Eventi Precipitano. Perche?

Perché tanti disastri, perché le guerre, perché il clima atmosferico impazzito, quello sociale e umano allo sbando e perché tanta fretta a concludere “riforme” che, secondo me, non sono affatto tali? Le risposte sono tante, ma c’è una che in genere sfugge: l’attenzione ai problemi insoluti evita la soluzione: l’unità tra Uomo e Natura.

Il mondo è in guerra… perché? Perché la mente umana è “educata” a credere alla divisione, a una memoria comune, scissa tra creazione ed evoluzione.

Ago
26

A Canneto di Caronia torna la paura 10 anni dopo altri misteriosi fenomeni

Ne avevamo già parlato anni fa :
http://www.nonapritequelportale.com/caronia-msitero-combustione-ipotesi

Ma a Canneto di Caronia è nuovamente paura. A dieci anni di distanza i misteriosi “fenomeni” che all’improvviso fanno incendiare ogni cosa, sono ritornati. Televisori, divani, contatori della luce, cestini con indumenti, letti, tutto all’improvviso prende fuoco. I “misteri di Canneto” così li avevano etichettati dieci anni fa.

Ago
11

E’ il suono a creare i crop circles?

 

 

Ago
6

Intervista all’astronomo e ricercatore UFO Jacques Vallée

Jacques Vallée ha conseguito molti titoli nel corso degli anni; astronomo, scienziato informatico, finanziatore, autore ed altro ancora. Ha studiato gli UFO per decenni e ha scritto diversi libri sul tema. Il protagonista per il film Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo è stato ispirato da Vallée. L’intervista integrale è apparsa sul sito internet francese “OVNI-Directs“. Buona lettura.

Lug
31

Tutto ciò che ci è stato insegnato sulle nostre origini è una bugia


dallo SchwartzReport del 25 luglio 2014


traduzione a cura della redazione di coscienza.org – Antonio Gavini


Avrei potuto avere l’inclinazione a lasciar passare queste cose, se non fosse per il fatto che nei primi anni ’80, un giornalista esploratore, John Hemming, fu mio ospite. Questi era appena tornato dall’incontro con la famiglia Leakey all’inizio dei primi scavi, e mi riportò di un’impronta di sandalo impossibilmente vecchia che avevano ritrovato. Nella mia mente non esisteva alcun dubbio che John dicesse la verità.

Lug
25

Ufologia seria: seminario di studi a Parigi

I giorni 8 e 9 luglio 2014, il CNES ha riunito a Parigi scienziati e ufologi per un seminario sui metodi e gli strumenti utili a migliorare il CAIPAN (Collecte et l’Analyse des Informations sur les Phénomènes Aérospatiaux Non-identifiés).

Lug
22

Ondata di avvistamenti UFO in Galles. Lo conferma la polizia

La città di Powys – secondo i dati diffusi dalla polizia – sta diventando un focolaio di avvistamenti UFO. Gli UFO sono stati avvistati regolarmente nel cielo negli ultimi quattro anni, con spettrali attività che hanno spinto – anche – i cittadini ad effettuare telefonate al numero 999 (numero delle forze di polizia locale).

Lug
16

IL TEMPO DELLA TERRA E' AGLI SGOCCIOLI

LA TERRA SULL'ORLO DELL'ESTINZIONE DI MASSA

Uno studio condotto dal biologo Stuart Pimm e un gruppo internazionale di scienziati ha concluso che il Pianeta Terra è sull'orlo di un evento di estinzione di massa paragonabile - per dimensioni e impatto - a quello che spazzò via i dinosauri 65 milioni di anni fa.

I ricercatori hanno scoperto che i tassi di estinzione delle specie sono attualmente 1.000 volte superiori al normale a causa della deforestazione, del cambiamento climatico globale e dell'esaurimento delle attiv

Lug
9

NEUROLOGO AMERICANO AFFERMA "C'E UN'ESPLOSIONE DI MALATTIE NEUROVEGETATIVE CAUSATE DALL'ALLUMINIO DELLE SCIE CHIMICHE"

Internet è piena di storie riguardanti le “scie chimiche” e la geoingegneria per combattere il “riscaldamento globale” e fino a poco tempo fa, prendevo queste storie con le pinze. Una delle principali ragioni del mio scetticismo era che raramente avevo visto quello che stavano descrivendo nei cieli. Ma nel corso degli ultimi anni ho notato un gran numero di queste scie e devo ammettere che non sono come le scie di condensazione.









Syndicate content